TESTIMONIANZA DELLE AZIENDE
Nicholas e Luca di iCorporate
Straordinaria esperienza per i ragazzi selezionati, che permette immediatamente di confrontarsi con deadline congrue con il mondo del lavoro. Fulcro di questo mese di attività è il project work, nella quale i ragazzi sono coinvolti per l’elaborazione di un progetto specifico. Il brief confezionato da iCorporate nella scorsa edizione ha voluto mettere alla prova le capacità dei ragazzi nel delineare una strategia digitale istituzionale a supporto di uno dei primari gruppi assicurativi italiani. Il risultato è stato molto soddisfacente sia in termini di idee che nella capacità di sintesi durante la presentazione.
Marina di TXT
Abbiamo affidato ai ragazzi il compito di ridefinire la nostra strategia di social media marketing su Linkedin, in un contesto particolare come quello dei servizi di ingegneria del software per l’industria aerospaziale. I ragazzi hanno proposto un approccio innovativo valorizzando il lato emozionale della nostra offerta, dimostrando creatività, passione e capacità di mettersi in gioco. Dalle loro presentazioni sono emersi parecchi spunti interessanti che ci permetteranno di ripensare la nostra presenza su Linkedin e più in generale la nostra strategia di comunicazione.”
TESTIMONIANZE
Leggi cosa dicono di noi i partecipanti delle passate edizioni del corso e le aziende che hanno collaborato al progetto attraverso project work e docenze
Gaia, terza edizione
Uscita dall'università, la Palestra delle Professioni Digitali è arrivata come una ventata d'aria fresca grazie a cui ho preso coscienza di ciò che effettivamente le aziende richiedono nell'ambito di comunicazione e marketing, ma soprattutto si è rivelata una straordinaria occasione per dare libero sfogo a creatività e potenziali che neanche pensavo di avere.
Marta, terza edizione
Palestra è stato un percorso, non un semplice corso. Non mi ha solo allenata per entrare nel mondo delle professioni digitali con forza e coraggio: mi ha dato la possibilità di capire il mio valore e il mio posto, dentro questo mondo.
Letizia, terza edizione
Palestra è quell'avventura inaspettata che decidi di intraprendere in un momento importantissimo della tua vita e arricchisce tutto con un significato nuovo e diverso.
Alessandra, terza edizione
Io che amo il calcio, uso una metafora. Per me è stato come un rigore al 90 quando la tua squadra è in svantaggio. Puoi tirare un calcio che cambia il risultato: a me è servita per aprirmi nuove prospettive e fare cose che mai avrei pensato di fare, come parlare davanti a 40 persone in scioltezza! E' stata un'esperienza unica, molto più formativa ed interattiva di tanti corsi e master che ci sono in giro.
Antonella, terza edizione
Organizzazione impeccabile, insegnanti prestigiosi, la professionalità di un master con i prezzi di un volo Ryanair. Un'esperienza illuminante, davvero.
Marvin, terza edizione
5 settimane "gomito a gomito" con professionisti di grande spessore e giovani come te con cui condividere vissuti, aspettative, difficoltà, gioie, discese, salite: un'esperienza dall'alto valore formativo e umano, in cui vale la pena di cimentarsi
Sara, terza edizione
Palestra delle Professioni Digitali non è semplicemente un corso, ma un'esperienza intensa di crescita personale e professionale: permette di approcciarsi a un mondo del lavoro che sta cambiando in fretta, in cui anche chi possiede una laurea umanistica è sempre più richiesto se acquisisce competenze in ambito "digital". Oltre ad essere stata formativa mi ha permesso di coronare un sogno: trovare un'opportunità di stage nel social media marketing.
Danilo, terza edizione
Palestra delle Professioni Digitali è stata un'esperienza indimenticabile. Soprattutto Palestra è stato un momento di incontro tra persone con il desiderio di non smettere mai di imparare, di aiutarsi e di mettersi in gioco, a prescindere dal lato della cattedra in cui ci si trovi: è stato un momento di formazione nel senso più ampio possibile del termine.
Luana, seconda edizione
Palestra delle Professioni Digitali è una full immersion! Una dimensione a sé stante, capace di trasformarti e rafforzarti. È ciò che manca e completa un laureata in materie umanistiche. Il punto di forza? Ogni giorno la possibilità di incontrare professionisti del settore che mettono a disposizione dei partecipanti le loro competenze ed esperienze.
Lorenzo, terza edizione
Quasi per caso trovo il bando di "palestre delle professioni digitali". Ok, mi candido! Decido e parto alla volta di Milano... Ed è stata una delle scelte migliori che abbia mai fatto! Grande gruppo, insegnanti splendidi e buone opportunità... Ma soprattutto ci si diverte un sacco! Morale delle favola: da qualsiasi parte d'Italia veniate, candidatevi! Non ve ne pentirete...
Matteo, terza edizione
Un'esperienza che non dimenticherò mai. Formazione teorica e pratica, visite in azienda, studio, creatività, lavori di gruppo e tanto altro ancora...ma soprattutto ho conosciuto tantissime persone che mi hanno dato consigli utilissimi da applicare nella vita, durante i colloqui di lavoro e adesso mi stanno tornando davvero utili a lavoro.Mandate la domanda, io parteciperei di nuovo!
Beatrice, terza edizione
Passare un mese in Palestra per me è stato un viaggio. Grazie a Monforte, ai tutor di Prospera e di Accenture abbiamo vissuto momenti di crescita personale, abbiamo preso batoste, ma sempre seguite da grandi soddisfazioni. Dall'esperienza di Palestra delle Professioni Digitali io ho avidamente assorbito tutto: l'energia, la conoscenza, la voglia di fare, di imparare e di creare. E ora sono un pò più grande, e un pò più coraggiosa.
Chiara, seconda edizione
Palestra è un concentrato di professionalità, network, risate, creatività. E’ un allenamento al cambio di prospettiva e all’apertura verso mondi sconosciuti, almeno per me che ho un background artistico. E’ la possibilità di veder rinascere un vivo entusiasmo verso il futuro, condiviso con giovani pieni di speranze ed idee. E’ un’occasione da non perdere. E' un'esperienza verso la quale non si può che essere grati.
Rossella, seconda edizione
Definirei Palestra delle Professioni digitali un corso di tras-formazione professionale. Questa esperienza mi ha aperto le porte di un mondo quasi sconosciuto, o meglio, conosciuto solo a livello superficiale. Ho imparato a comunicare con un linguaggio nuovo e complesso che, da umanista, mai avrei immaginato di poter maneggiare. A seguito del corso ho avuto l'opportunità di effettuare tre mesi di stage presso una delle aziende patrocinanti il corso. È stata un'esperienza importantissima per il mio percorso formativo, perché oltretutto ho imparato ad avere più fiducia in me stessa e a guardare con occhi nuovi l'affascinante mondo del web e dei social media.
Michele, terza edizione
Palestre digitali... Appena ho letto il bando ho pensato dovesse essere una burla o una cosa bellissima. Questo corso sarebbe bello lo facessero tutti, un po come il corso per la patente della macchina. Incontri stupendi con professionisti affermati e volenterosi di raccontare e spiegare i segreti di un’abilità che sempre di più verrà richiesta. Poi vi accorgerete che milano non è poi solo smog e bauscia, conoscerete dei compagni di viaggio, degli amici. Mi volete chiedere se poi un lavoro te lo trovano? Ebbene si, non so come, forse hanno i numeri giusti ma tutti noi abbiamo avuto i colloqui con aziende top del settore e la cosa grandiosa è che non abbiamo aperto un mutuo per finanziarci un corso da 10.000 euro. Insomma si si si, fate carte false per entrare in questo progetto perché ne uscirete con molto nello zaino. Un sorriso, ciao
P.s. Eravamo in due cicciotelli all ultimo corso, io sono quello con gli occhi chiari e la faccia simpatica di uno che vi può aiutare.
Martina, seconda edizione
Palestra delle Professioni Digitali è stata una delle sfide più "ispiranti" che ho vissuto fino ad oggi. Palestre non è un semplice corso, è un'esperienza di vita, qualcosa che non cambia il tuo modo di pensare, te lo rivoluziona. Professionisti che raccontano le loro storie, che si rivedono nei nostri occhi e credono fortemente nel talento di noi giovani "palestrati". Testimonianze che ti arrivano direttamente al cuore e non lo abbandonano facilmente. Il corso non è il punto di arrivo ma è solamente il punto di partenza, il trampolino di lancio per questo nuovo oceano digitale di cui tutti parlano ma veramente pochi sanno stare a galla. Una scarica improvvisa di adrenalina ed una nuova voglia di credere in se stessi. Palestre mi ha dato la pagina bianca ed io ora so da dove cominciare a scrivere

Post recenti Facebook